Iscriviti alla Newsletter

via crucis
cappelletta
affreschi

Il Santuario della Madonna del Perello

Il Santuario della Madonna di Perello, anticamente denominato "Oratorio della Beata Vergine Maria ad Elisabetta nel Bosco del Perello", si trova sulla strada che da Selvino porta alla Valle Serina, ed è uno dei più antichi della Bergamasca.

APPARIZIONI

Era il 2 luglio dell'anno 1413, un tempo festa della Visitazione di Maria: il contadino Ruggero Gianforte De Grigis di Rigosa si trovava sul monte Perello intento a falciare fieno. Ad un tratto vide davanti a sé una bellissima Signora. In un primo momento incerto della visione si dice che non fece nessun cenno di riverenza. Ben presto nella seconda apparizione il buon contadino si scoprì il capo e si pose in ginocchio davanti ad essa. Di fronte a questo gesto, la madonna prese la parola chiedendo a Ruggero di riferire ai suoi compaesani che in quel luogo venisse costruita una chiesa in suo onore ed in venerazione del mistero della sua visita a Santa Elisabetta. Nella terza e quarta apparizione per confermare il suo desiderio e vincere l'incredulità dei vicini, la Signora promise e poi fece nascere da un ceppo di faggio rinsecchito un ramoscello d'olivo. Gli abitanti di Rigosa e Sambusita su invito del veggente si recarono sul posto, constatarono con i loro occhi il miracolo e si misero all'opera. Iniziarono cosi a costruire la prima delle tre chiese che oggi compongono il complesso del santuario. In questa prima chiesa venne rinchiuso il cdeppo di faggio secco su cui era spuntato il ramo d'olivo. 

 

RIFERIMENTI

Santuario "Nostra Signora di Monte Perello"
Parrocchia dei Ss. Antonio Abate e Pietro apostolo
Rigosa di Algua | 24010 ALGUA (BG)

Santuario 320 926 31 17 (risponde solo quando il Santuario è aperto)
Custode 320 921 63 40 (sempre disponibile)

PRINCIPALI SOLENNITA' DEL SANTUARIO 

Apertura 

Il Lunedi dell'angelo (dopo pasqua)

Chiusura 

Solennità di tutti i santi

2 luglio

Anniversario dell'apparizione 

Domenica dopo 2 luglio 

Solennità esterna dell'apparizione 

1 maggio 

Apertura del mese mariano 

15 agosto 

Solennità dell'assunzione di Maria 

8 settembre 

Festa della natività di Maria 

APERTURA E ORARI SANTUARIO

Orari per tutta la stagione 

GIORNI FERIALI e  SABATO dalle 8 alle 18.30

DOMENICA dalle 7 alle 18.30

Apertura nei giorni feriali

Dalla settima prima del 2 luglio al 8 settembre 

ORARI DELLE SANTE MESSE

Sabato

ore 16        S.Messa

                 Intenzione:per gli ammalati

Domenica

ore 8         S.messa

ore 10.30  S.messa

                 Intenzione: per i pellegrini presenti e per i benefattori vivi e defunti

ore 17       S.messa

                (solo a giugno, luglio e agosto)

Giorni feriali

ore 16      S.messa

                (da fine giugno a inizio settembre)

CONFESSIONI

Un sacerdote è sempre disponibile per la Confessione e il colloquio personale. Durante la S. Messa non è possibile accostarsi alla confessione.

ADORAZIONE EUCARISTICA 

Sabato      dalle 15 alle 16

domenica  dalle 9.30 alle 10.30

PER INFORMAZIONI E PELLEGRINAGGI

Santuario       cell. 320.92.63.117

Custode         cell. 320.92.16.340

Parrocchia      tel.  0345.97.777

 

www.santuariodelperello.it

santuarioperello@gmail.com

facebook: Santuario del Perello

 

 BAR-RISTORO

Nel complesso del Santuario è presente anche il Bar-ristoro per i pellegrini, anticamente denominato "Canea". Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al gestore:

Sig. Claudio            cell. 335.67.91.596

Sig.Donatella          cell. 292.70.37.961

 

INFORMAZIONI PER IL PELLEGRINO

Il Santuario del Perello si trova nel territorio della Parrocchia di Algua, in Valle Serina, Provincia di Bergamo.
Lo si può raggiungere in auto e in pullman percorrendo la stra provinciale 28 Algua-Selvino, passando per la frazione Sambusita di Algua in direzione località Passata. Si giunge anche da Miragolo San Salvatore, oppure direttamente da Selvino, sempre passando dalla località Passata.


Link utili

Calendario CompletoAttività Selvino Aviatico Bergamo

Questo sito utilizza i cookie, navigando nel sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra