itenfrdees




Da Vertova al Bivacco Testa

Da Piazza V. Veneto (Vertova) si prende la strada della Valle Vertova fino alla località Rosét, dove al ristoro GAV, vi è la possibilità di parcheggio. La mulattiera prosegue sempre costeggiando il torrente e, dopo averlo guadato alcune volte, arriva alla cascata della Val de Grü. Si continua fino a che, attraversato un ponticello, si raggiunge la località Pià del Merèl. Qui il sentiero lascia il torrente innalzandosi a sinistra, per riprenderlo più oltre proprio alle sorgenti, da dove si prosegue lungo il fondovalle. Si attraversa un magnifico orrido, si passa vicino alla baita di prato "Moro basso" e solo poco prima di aver raggiunto una deviazione, il sentiero si discosta dal torrente. Superata lungo i "Reultèi de Sedernèl" una balza, ghiaioni fino ad un rudere (innesto sentiero n. 519) dove piegando verso destra, ci si alza fino ad un fitto bosco. Si lascia il sentiero per le baite e dopo una decisa salita sulla sinistra verso il passo di Pradiccio si arriva al bivacco Testa, sempre aperto e corredato dello stretto necessario. In corrispondenza del tratto dalla Baita Rosét alle Sorgenti è attrezzato il sentiero naturalistico della Valle Vertova.

Info

  • Durata: Totale h 3.45: Vertova h 0.45 > Rosét h 0.50 > Sorgenti h 1.25 > Sedernel h 0.45 > Bivacco Testa
  • Dislivello: 1085 m
  • Sentiero CAI: 527

Download

Calendario CompletoAttività Selvino Aviatico Bergamo

Questo sito utilizza i cookie, navigando nel sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra