itenfrdees




Da Comenduno a Ganda

Dalla chiesetta degli Alpini in Comenduno si prende la mulattiera che sale per prati fino alla strada cementata e la si segue fino al bivio per la località Merà.
Dal piccolo eventuale parcheggio si sale per la ripida mulattiera recentemente cementata al Col del Batès: ora su sentiero ci si inoltra nel bosco e in poco tempo si giunge a Ganda.
Si può partire anche dalla località Perola e seguire la strada prima asfaltata poi cementata che porta fino al bivio per la località Merà.

Per raggiungere il paese di Ganda e il Monte Rena esistono percorsi alternativi:
e - Dalla Chiesetta di Petello si prosegue in piano fino alla località Pisti (vedi itinerario 537).
Si attraversa la valle Camocco e dopo alcuni tornanti si giunge a un bivio segnalato con apposito cartello: si abbandona quindi la mulattiera che porta ad Amora e per il sentiero si sale a destra.
Lo si segue facilmente fino alla Corna del Mesdì, per poi raggiungere i prati pianeggianti della località Camocco.
Si riattraversa la valle e si sale a destra per sentiero, prima agevole poi sempre più faticoso, fino a incrociare la strada che conduce a sinistra verso Ganda e a destra verso il Monte Rena.

f - Dalla Chiesettadi Petello salire subito a destra per strada bitumata fino ad alcune baite.
Si prosegue su sentiero non sempre agevole e si raggiunge seguendo un erto crinale il bivio che a sinistra porta verso Ganda, a destra, dopo aver superato alcune cascine, verso la cima del Monte Rena.

g - Si percorre l'itinerario CAI n. 538 fino a raggiungere la strada bitumata, la si segue fino a quando, sulla sinistra, parte il sentiero che porta alla Madonna del Narciso (segnalazioni in loco).
Si sale sul sentiero ripido ma gradinato fin sotto la bastionata rocciosa che si può superare sulla destra, dopo alcune facili scalette fisse, oppure seguendo il sentiero più lungo ma più facile sulla sinistra.
Subito dopo il piccolo spiazzo dove è situata la statua della Madonna del Narciso, si prende sulla sinistra il sentiero che con costante ma leggera salita conduce alla Croce di San Luigi (bellissimo il panorama sulla Valle Seriana e sulla Valgandino).
Ora, seguendo l'evidente costa, si sale direttamente alla cima del Monte Rena.

Info

  • Durata: Partenza: Comenduno, m 365 Arrivo: Ganda, m 1066 Segnaletica: esistente, segnavia n. 538
  • Dislivello: 702 m
  • Sentiero CAI: 538

Download

Calendario CompletoAttività Selvino Aviatico Bergamo

Questo sito utilizza i cookie, navigando nel sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra